La Seduta di Agopuntura

L'agopuntura in Italia è un atto medico, come riconosciuto dalla Corte di Cassazione fin dal 1982.

Vari Ordini Provinciali dei Medici Chirurghi hanno predisposto dei Registri degli Agopuntori, consultabili dal pubblico, nei quali sono iscritti i medici che possano dimostrare un curriculum formativo adeguato. Lo stesso vale per l’Omeopatia.

Il medico inizia la visita medica osservando con attenzione il paziente e raccogliendo tutte le informazioni utili per formulare la diagnosi. Il medico potrà ovviamente avvalersi anche di esami di laboratorio e della tecnologia diagnostica occidentale( radiografie, RMN, TAC ecc)

Durante l’interrogatorio del paziente, l’osservazione e il colloquio anamnestico procedono di pari passo, raccogliendo miriadi di informazioni sul disturbo per il quale il paziente si è presentato. Sarà quindi effettuata la visita medica vera e propria, con le stesse modalità della medicina occidentale ( ispezione, palpazione, percussione, auscultazione) ma con in più la palpazione dei punti dolenti e dei punti diagnostici, ossia dei punti “ sentinella” che potranno, se dolenti, aiutare il medico nell’individuare le condizioni psicofisiche del paziente. Quasi sempre si chiederà di poter esaminare la lingua e di valutare per qualche minuto i polsi radiali su entrambi gli arti superiori, il tutto per confermare o smentire il quadro ottenuto con


TECNICHE DI TERAPIA PRINCIPALI

La Seduta di Agopuntura

il trattamento vero e proprio- ha una durata variabile in funzione degli obiettivi che si vuole raggiungere, ma di solito dura intorno ai 20-40-minuti; si fa uso di aghi in acciaio sottili sterili usa e getta. Non c’è nessun pericolo di contrarre infezioni o contaminazioni; l'immediatezza dell'effetto varia a seconda dell'età e della condizione fisica del soggetto.

La Moxibustione

Consiste nella calorificazione della cute utilizzando artemisia (artemisia vulgaris ricavata dall’essicazione delle foglie di artemisia) ; si usano piccoli coni o lunghi sigari di artemisia.

Massaggio Tuina

Antico massaggi cinese fondato sulla stessa impalcatura teorica dell’agopuntura, che tuttavia prevede la stimolazione manuale dei punti presenti lungo il decorso dei meridiani e tecniche di mobilizzazzione ossia lenti movimenti dell’articolazione e le manipolazini veloci.